Lionus Mercutii

Description:

Nome completo: Lionus Mercutii
Classe: Psichico Imperiale
Classe sociale: Nobile Rouge Trader
Altezza: 1.90
Età: 26
Occhi: Neri
Capelli: Neri
Carnagione: Azzurra
Segni particolari: Tatuaggi su labbra ed interno bocca

Bio:

Figlio secondogenito di Alexius erede del Ramo Principale dei Mercutii e Governatore del più grande pianeta alveare della loro rotta commerciale. La cui rotta attraversa una decina di pianeti, di cui 6 pianeti alveare e 4 agricoli principali, ma comprendente anche molti altri Minori. La loro Lettera di Corso è leggendaria in quanto firmata da Rogal Dorn, Primarca dei Magli Imperiali e si dice sia antecedente ai tempi dell’Eresia. Lo stemma della Famiglia è un pianeta stretto da una mano guantata in metallo ( simile appunto al pugno dei Magli ). Famiglia avversaria dei Martiv ( Famiglia altrettanto antica, la cui Carta fu firmata dal Gran Maestro dell’Administratum Goge Vandire prima della sua caduta durante l’Era dell’Apostasia) la loro rivalità risale ad una contesa risalente ai tempi delle fondazione delle loro rotte commerciali. Vi fu una volta addirittura una contesa per un pianeta ricco di risorse agrarie che finì per far scontrare le loro flotte. La battaglia anche nota come Battaglia delle Due Famiglie vide l’intervento della Guardia Imperiale per fermare il sistematico massacro alla fine del quale il pianeta divenne inabitabile e sterile.
L’attuale Capo Casata è Maius Mercutii, il quale vive nel Vuoto con la flotta di Famiglia. Uomo di 146 anni, governa con il pugno di ferro su una Famiglia turbolenta e potente, reso paranoico dall’antica guerra con i Martiv. Si dice che non riceva nemmeno i famigliari senza la presenza di alcune sue guardie. Alexius invece è un animale politico, noto per le sue eccentriche apparizioni pubbliche ed i suoi modi espansivi.
Lionus ha un’infanzia del tutto normale, data la Famiglia non gli manca alcuna comodità, non è il primogenito ma questo non gli fa mancare le attenzioni dei genitori. Presto incomincia a dare i primi segni di poteri psionici, come sogni premonitori o strani fenomeni durante i momenti di rabbia.
Ma è durante un viaggio lungo la rotta commerciale che qualcosa in lui cambia, egli non ne parlerà mai ma un giorno i suoi sogni si fanno diversi, nulla a che fare con i sogni premonitori nemmeno, ricorda solo enormi macchinari animati senza alcuna logica, immensi corridoi bianchi e gigantesche figure umanoidi muoversi dietro alle loro porte. Da quel giorno diventa un ragazzo chiuso e poco socievole. La Famiglia lo imbarca da ragazzo su una delle temute Navi Nere dell’Inquisizione, dove da subito il giovane viene sottoposto ai terribili test dell’Imperium, torture e mostruosità piegano del tutto il carattere: Partito come un giovane allegro tornerà come un uomo perennemente triste oltre che cupo.
Alla fine però ce la fa, arrivato sulla Sacra Terra termina il terribile esame dell’Inquisizione e viene classificato come Psionico Sanzionato, dandogli così la libertà di muoversi come meglio crede all’interno dell’Impero. Così potè tornare a casa, dalla sua Famiglia. ( continua )

Lionus Mercutii

Novarius Sector Lionus